Biglietti gratuiti per gli SwissSkills

News

«Una visita agli SwissSkills vale decisamente la pena!»   

Dal 7 all’11 settembre 2022, le nostre migliori piastrelliste e i nostri migliori piastrellisti si sfideranno agli SwissSkills nazionali per il titolo di campione svizzero. Anche quest’anno la competizione si svolgerà in collaborazione con la Fédération Romande du Carrelage (FeRC).

Carole Schäfer ci informa sugli ultimi preparativi e svela come ottenere dei biglietti gratuiti.

image

Mancano meno di due settimane all’inizio degli SwissSkills nazionali a Berna: cosa resta da fare?  
Carole Schäfer: Come per tutti i grandi eventi, ci sono innumerevoli compiti grandi e piccoli che vanno portati a termine fino all’ultimo momento: materiale per la competizione, informazioni per tutti i possibili partecipanti all’evento, programma per gli esperti e le/i candidati/e, e così via. Finora abbiamo sempre trovato una soluzione per tutto.  

Si respira già una certa tensione tra i/le candidati/e?  
Al momento non si sente ancora molto. Martedì, quando i/le candidati/e arriveranno a Berna, la situazione probabilmente sarà un po’ diversa. È chiaro che gli SwissSkills nazionali sono un evento molto più grande, con un’atmosfera completamente diversa rispetto a una competizione nella sala istruzione di Dagmersellen. Il pubblico numeroso, i rumori, partecipanti a destra e a sinistra: non è possibile prevedere in anticipo quali saranno le possibili distrazioni.  

Qualche utile consiglio contro il nervosismo?   
È come un esame o una gara sportiva: tirate un respiro profondo, bevete un po’ d’acqua, lasciate il posto di lavoro per qualche minuto e staccate, per poi tornare al lavoro con la massima concentrazione.  

Come si sono preparati gli esperti?  
La maggior parte di loro, come Davide Donati, Mirco Tschenett, Renato Meier o Thomas Siegenthaler, sono campioni loro stessi con esperienza di gara in eventi internazionali. Per alcuni nel team, l’evento all’Expo di Berna è una novità, come per David Zuber in qualità di vicecapo esperto, e per il campione svizzero in carica Amarin Prediger. Dopo l’esperienza come candidato, Amarin conoscerà ora il punto di vista dell’esperto.  

Cosa significa per l’organizzazione che i/le candidati/e provengono dalla Svizzera tedesca, francese e dal Ticino?  
La lingua non è un ostacolo, gli esperti provengono da tutte le parti della Svizzera e si completano a vicenda. È molto soddisfacente vedere tutti impegnati per un progetto comune. Siamo anche contenti di avere tutte le regioni linguistiche rappresentate, perché è proprio questo che da al concorso la sua dimensione nazionale.  

Cosa possono aspettarsi in particolare i visitatori?  
Durante le giornate di competizione, è possibile scoprire in prima persona la creazione degli oggetti di gara e i diversi metodi di lavoro dei/delle candidati/e. In particolare, Amarin Prediger progetterà una stanza e offrirà una visione dettagliata della professione di piastrellista. Infine, presso lo stand della Plattform keramische Baukultur, i visitatori potranno creare da soli una lastra in argilla, che verrà poi fotografata e stampata, così da poter portare a casa un souvenir in ceramica. Una visita a Berna vale quindi decisamente la pena!   

*********   
Biglietti gratuiti per gli SwissSkills 

Siete invitati/e a partecipare agli SwissSkills! Al seguente link potrete ottenere gratuitamente un biglietto di ingresso del valore di CHF 15.-. Basta inserire il seguente codice promozionale SK22H7JP.

philippin.png blatter_ag_bern.png sabag.png bruendler.png andermatt.png richner.png