“Gli influencer giocano un ruolo cruciale”

News

Lo scorso martedì, ha avuto luogo nella Svizzera tedesca il quinto webinar, organizzato dall’ASP e da feusuisse. Thomas Zimmermann del Centro Imprenditoriale del Gruppo Raiffeisen, ha dato il suo contributo sul tema Marketing per giovani talenti. Nell’intervista, ci spiega a cosa badare oggi nella ricerca di nuovi apprendisti idonei. Alcuni spunti interessanti anche per la sezione Ticino. 

image
Thomas Zimmermann

Perché il tema dei giovani talenti è particolarmente importante in questo momento?
I genitori e l’ambiente circostante sono tra gli influencer più grandi per i giovani nella scelta della loro carriera. Secondo vari studi, questi influencer desiderano sempre più il conseguimento di una maturità liceale per i propri figli. È però grazie al nostro sistema di istruzione duale che in Svizzera abbiamo eccellenti lavoratori qualificati ed è importante continuare a formarli.

Quali sono le tre cose più importanti che hai condiviso con i partecipanti del webinar?

  1. Le aziende di formazione dovrebbero concentrarsi sulle misure che offrono il migliore rapporto benefici-costi. Ad esempio, non ha molto senso spendere grandi somme di denaro per partecipare a fiere per la promozione di professioni se gli influencer non possono poi fare capo a un sito web aziendale aggiornato.
  2. Bisogna dimostrare che le opportunità di carriera sono molto più facili nei mestieri specializzati che nel percorso scolastico liceale. I genitori dei giovani questo spesso non lo vedono. Un partecipante, per esempio, ha detto che ha potuto rilevare l’azienda del suo capo per pochi soldi, poiché il capo non aveva figli. Il sistema d’istruzione duale lo rende possibile e questo è qualcosa che dovete rendere noto agli influencer.
  3. Le associazioni professionali si impegnano molto nelle campagne per i giovani e come azienda di apprendistato dovreste assolutamente approfittarne. Ad esempio, dovreste usare filmati esistenti o descrizioni di lavoro per il vostro sito web, andando così a prendere l’attenzione diretta di giovani e dei loro influencer.

Si riscontrano spesso ostacoli nella ricerca di apprendisti idonei?
Dalla discussione durante il webinar, è emerso chiaramente che molti non sono più così orgogliosi di essere artigiani oggi. Questo pensiero va combattuto attivamente: i capi e le altre persone in posizioni di comando dovrebbero poter affermare con convinzione di essere artigiani, di potersi guadagnare da vivere bene e di poter vedere ogni giorno quello che hanno fatto in maniera tangibile.

Che ruolo ha oggi internet nella ricerca di apprendisti?
Senza un sito web aggiornato e informativo, al giorno d’oggi è difficile trovare apprendisti adatti. Non solo i giovani, ma anche i loro influencer si informano tramite internet. Il sito internet deve quindi essere sempre aggiornato e avere anche una sezione specifica dedicata al tema della formazione professionale.

Quanto sono importanti i social media?
Chiaramente anche la presenza sui social network gioca un ruolo importante, soprattutto Facebook. Bisogna però pubblicare post regolarmente. Altrimenti la presenza può anche suscitare l’effetto contrario, e lasciare un’impressione negativa. Per i social media è bene coinvolgere gli apprendisti. Non hanno paura della tecnologia e sono in grado di creare brevi video aziendali in pochissimo tempo.

Com’è stato per te tenere un webinar per l’ASP?
Mi è piaciuto molto! Preferisco le riunioni in presenza, ma anche con la piattaforma Teams gli iscritti hanno partecipato attivamente, e ho sentito chiaramente il loro interesse. Per finire vorrei aggiungere che i piastrellisti e i fumisti fanno un eccellente lavoro, per la maggior parte sono dei veri e propri artisti e possono esserne molto fier 

dillier.png haeuptli_marchesi.png ganz_st_gallen.png schmid-klosters.png hess_ag.png sponagel_ag.png